JB Festaz

HomeArchive by category: La vita in Festaz

Archive by category: La vita in Festaz

J.B.Festaz: nuovo contratto per l’inserimento degli ospiti

Per favorire un’accoglienza adeguata degli utenti, l’Azienda sta mettendo in atto una serie di interventi tra cui un nuovo modello di contratto per l’inserimento degli ospiti che garantirà una maggiore trasparenza nei rapporti fra la struttura e l’anziano inserito e una migliore efficacia sull’erogazione dei servizi socio-sanitari ed assistenziali. Il nuovo documento sarà articolato in tre diverse parti (Contratto, Regolamento e …

Scopri di più

J.B.Festaz: si riapre alle visite dei familiari.

Grande gioia per gli ospiti della Casa di Riposo e i loro familiari che potranno finalmente incontrare i propri cari, pur nel rispetto di regole e protocolli prontamente adottati dalla direzione. Grazie alle ultime ordinanze firmate dal Ministero della Salute e dal Presidente della Valle d’Aosta anche il J. B. Festaz riapre da giovedi 27 maggio la propria struttura alle …

Scopri di più

“Le pouette de l’amitié” per gli ospiti del J.B. Festaz

Le volontarie del gruppo Alba di Aosta, sempre molto sensibili verso il tema dell’invecchiamento attivo, hanno recentemente consegnato “Le pouette de l’amitié” ai nostri anziani, deliziose bamboline di stoffa realizzate a mano ed accompagnate da squisite uova di cioccolato. Un gesto solidale molto apprezzato, soprattutto in questo periodo di lontananza dai propri cari, che ha restituito loro attimi di dolce …

Scopri di più

Una Snoezelen Room alla Maison J.B. Festaz: i donatori hanno realizzato un sogno!

Si è conclusa con successo la prima iniziativa natalizia di fundraising promossa dalla Casa di riposo J.B. Festaz: grazie alla collaborazione con Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta e al generoso contributo di decine di donatori, dai privati alle Associazioni ed aziende, la Stanza Snoezelen multisensoriale diventerà presto realtà! Nata in Olanda negli anni ‘70, si è rapidamente diffusa negli ultimi …

Scopri di più

L’importante supporto del Rotary Club Aosta

Fedele al suo principio guida, il  “rendersi utili”, il Rotary Club Aosta ha promosso un’iniziativa per migliorare la qualità della vita degli anziani sul territorio valdostano, destinando un importante contributo anche alla Maison de Repos J.B. Festaz: la donazione permetterà di completare il progetto “Sensi in movimento” e dotare la Stanza Snoezelen multisensoriale di attrezzature particolari quali il kit abbraccio, …

Scopri di più

8 marzo, la Festa delle Donne in J.B. Festaz

Lunedi 8 marzo i rappresentanti del Sindacato pensionati italiani della CGIL Valle d’Aosta hanno consegnato, come consuetudine, le mimose a tutte le donne della Casa di riposo, ospiti e dipendenti. Un gesto significativo e molto apprezzato dagli anziani e dalle operatrici della struttura: essere ricordati in questo giorno e tutti i giorni con un’attenzione particolare assume un significato ancora maggiore …

Scopri di più

Un dono prezioso: le copertine di lana delle Uncinettine

Ad inizio marzo il gruppo “Uncinettine”, nella persona della signora Franca, ha donato alla Casa di riposo 52 copertine di lana fatte a mano da alcune volontarie. Mirella, Giuliana, Manuela, Giuliana, Silvia, Rita, Cecilia, Loredana, Virginia, Elena hanno dedicato parte del loro tempo per realizzarle, ciascuna coperta racconta la personalità di chi l’ha confezionata. Un grazie speciale va all’ottantacinquenne Angela …

Scopri di più

Aggiornamenti dalla Maison J.B. Festaz

Dall’inizio della pandemia la Maison J.B. Festaz si è fortemente impegnata nel garantire la massima sicurezza e protezione dei suoi ospiti e di tutti coloro che, a vario titolo, hanno collaborato all’interno della struttura o sono entrati in contatto con essa. La situazione interna, al momento, è caratterizzata da assenza di casi positivi e dallo smantellamento e sanificazione dei tre …

Scopri di più

La stimolazione dei sensi: nuova frontiera per una vita degna di essere vissuta

Tantissime sono le ricerche sugli esiti clinici e psicologici che l’isolamento può avere sugli anziani. In generale si stima che l’assenza di contatti sociali possa favorire nel soggetto di età avanzata l’insorgenza di disturbi psicologici severi, problemi cardiovascolari, neurocognitivi, sensomotori e di demenza. Le restrizioni imposte per via della diffusione mondiale del Covid-19, quindi, pur essendo necessarie al fine di …

Scopri di più
festaz-top